ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi Ucraina. Oggi a Parigi incontro Kerry-Lavrov

Lettura in corso:

Crisi Ucraina. Oggi a Parigi incontro Kerry-Lavrov

Dimensioni di testo Aa Aa

Oggi a Parigi Stati Uniti e Russia tentano per la prima volta di imbastire un confronto diretto sulla crisi in Ucraina.

Il Segretario di Stato americano John Kerry, dopo la visita breve ma altamente simbolica a Kiev nelle ore più gravi della crisi in Crimea, incontra oggi Sergei Lavrov. Dal Ministro degli Esteri russo, reduce da una visita a Madrid, ci si attende la capacità di tornare al dialogo dopo l’unilateralismo sinora praticato e sbandierato da Mosca.

“Abbiamo trasmesso forte e chiaro il messaggio che siamo pronti a lavorare con chiunque abbia l’interesse autentico di rendere l’Ucraina un Paese in grado di governarsi da sè” ha detto il Presidente Usa Barack Obama. “E, non mi stanco di sottolinearlo, gli ucraini hanno previsto delle elezioni per il mese di maggio” ha detto Obama nell’intento evidente di riportare il tono della crisi ad un livello più atto al dialogo.

La rottura del silenzio, ieri, da parte del Presidente russo Vladimir Putin ha confermato da un lato che Mosca considera legittimo proteggere militarmente i propri interessi in Ucraina. Ma dall’altro ha stemperato i timori di un’azione offensiva imminente. Dal canto suo Washington ha annunciato che rinuncerà a partecipare al G8 di Sochi soltanto se la Russia non cambierà la sua posizione sull’Ucraina.