ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crimea, i russi dicono di aver preso il controllo di due basi militari ucraine

Lettura in corso:

Crimea, i russi dicono di aver preso il controllo di due basi militari ucraine

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre le cancellerie occidentali provano a risolvere la crisi tra Russia e Ucraina, resta alta la tensione sul campo.
Le forze russe avrebbero preso il controllo parziale di due basi missilistiche in Crimea. Lo riferisce l’agenzia di stampa russa Interfax. Una base sarebbe quella di Evpatoria, nell’ovest della Penisola. Il ministro della Difesa di Kiev non ha finora commentato la notizia.

I russi controllano ancora la Crimea: i soldati mandati da Vladimir Putin circordano diverse basi militari ucraine, tra cui quelle di Perevalnoye, Sebastopoli, Balaklava, Feodosiya e Kerch.

In base alla ultime notizie, secondo Reuters che cita testimoni, gli ucraini avrebbero issato la loro bandiera sul palazzo del governo a Donetsk, a Est della penisola vicino al confine con la Russia, dove da cinque giorni sventolava lo stendardo russo.