ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ammiraglio Marina ucraina passato ai russi

Lettura in corso:

Ammiraglio Marina ucraina passato ai russi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il comandante in capo della Marina
ucraina ha giurato fedeltà alle autorità
filorusse. Un segno di quanto Kiev appaia impotente in Crimea, le pressioni dei soldati russi sulle esigue forze militari ucraine hanno sortito gli effetti sperati.

“Io, Berezovsky Denis Valentinovich, giuro fedeltà ai cittadini della Repubblica autonoma di Crimea, della eroica città di Sebastopoli. Giuro di obbedire agli ordini dei comandanti in capo della Repubblica autonomia di Crimea, ordini approvati dall’unità militare. Giuro di assolvere ai miei compiti militari, di proteggere con coraggio la vita e la libertà dei cittadini della Repubblica autonoma di Crimea e della città di Sebastopoli”.

L’ammiraglio era stato appena nominato comandante in capo dal presidente ucraino ad interim Oleksander Turcinov. La silenziosa invasione Russa della Crimea è ormai completata. I militari hanno
continuato ad occupare in Crimea obiettivi sensibili, scavato trincee e assediato alcune basi ucraine.