ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: Mosca pronta a intervento armato, riunione d'emergenza a Kiev

Lettura in corso:

Ucraina: Mosca pronta a intervento armato, riunione d'emergenza a Kiev

Dimensioni di testo Aa Aa

Venti di guerra tra Russia e Ucraina. Vladimir Putin ha chiesto e ottenuto con voto unanime, dal parlamento di Mosca, l’intervento armato in Crimea.

Da Mosca arriva un avvertimento anche a Washington: la commissione esteri della Camera Alta ha chiesto al presidente di richiamare l’ambasciatore russo negli Stati Uniti, dopo le critiche di Barack Obama sui movimenti militari in Ucraina.

Il governo di Kiev ha allertato le truppe e il presidente ad interim, Oleksander Turchinov, ha subito convocato una riunione d’emergenza dei vertici di sicurezza dello Stato.

In base a un accordo, la flotta russa nel Mar Nero ha mantenuto le sue basi a Sebastopoli anche dopo l’indipendenza ucraina e può contare su almeno 15mila effettivi. Secondo il ministro della Difesa di Kiev, inoltre, sono arrivati da Mosca 6mila militari, gli ultimi dei quali giunti con un ponte aereo.

In queste ore, a Sinferopoli, diversi siti considerati di importanza strategica sono sotto il controllo di uomini in uniforme, armati e filo-russi, senza tuttavia segni distintivi che ne permettano l’identificazione.