ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Conto alla rovescia per gli oscar

Lettura in corso:

Conto alla rovescia per gli oscar

Dimensioni di testo Aa Aa

Ultimi ritocchi al Dolby Theatre e ai tappeti rossi che guideranno verso il trionfo in technicolor domenica notte tutte le stelle degli Oscar.
Ricordiamo le pellicole in pole position?

Per esempio “American Hustle” che vanta ben 10 monination incluse quella per il miglior film, il miglior attore, la migliore attrice rispettivamente Christian Bale e Amy Adams.

Anche “Gravity” ha 10 nomination piu’ o meno analoghe a quelle di “American Hustle”

Eppure il candidato più forte secondo gli umori della vigilia resta “12 anni schiavo” ovvero la schiavitù in America vista da un inglese nero come Steve McQueen.

6 nomination per la pellicola di
Alexander Payne “Nebraska,” peraltro all’ultimo festival di Cannes l’attore Bruce Dern si è aggiudicato la plama d’oro del miglior attore. Dern in Nebraska interpreta un vecchio padre di famiglia alcolizzato che crede di aver vinto un milione di dollari ad un concorso.

Cheryl Boone Isaacs è la prima afroamericano presidente della Academy of Motion Picture Arts and Sciences ed è la terza donna nel ruolo.

Il dramma in alto mare “Captain Phillips” incassa 6 nomination inclusa quella per il mglior attore non protagonista Barkhad Abdi.

6 nomination anche per “Dallas Buyers Club” piccolo capolavoro dedicato agli anni 80 in cui l’Aids era sinonimo di peste. Protagonisti con nomination sono Matthew McConaughey e Jared Leto.

Solo 5 nomination per “Il lupo di Wall Street” diretto da Martin Scorsese e con Leonardo di Caprio protagonista.

Nessun ostacolo invece per Cate Blanchett nel film di Woody Allen, “Blue Jasmine”, ma attenzione a “Philomena” ovvero a Judi Dench, nei panni di una mamma irlandese che non rinuncia al figlio che le è stato strappato cinquanta anni prima. Infine, c‘è Meryl Streep, 18 nomination e tre vittorie, che corre con “Osage county” .

Anche “Her” di Spike Jonze sulla love story fra uno scrittore e la voce femminile di un computer quella di Scarlett Johansson, detiene 5 nomination.

E per il film straniero? Beh, “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino è veramente in primo piano.
davanti al danese “The Hunt”, il belga “The Broken Circle Breakdown,” il palestinese “Omar” e il cambogiano “The Missing Picture”.

Euronews segue gli Oscar da vicino, seguiteli anche voi.