ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Studenti svizzeri fuori dal programma Erasmus +

Lettura in corso:

Studenti svizzeri fuori dal programma Erasmus +

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli studenti svizzeri dovranno dire addio al programma Erasmus plus per l’anno accademico 2014/2015.

L’annuncio arriva dalla Commissione Ue dopo una serie di conferme e smentite. Dalla vittoria dei si al referendum sulla limitazione agli ingressi dei lavoratori europei, Bruxelles ha ingaggiato un vero braccio di ferro con la Svizzera.

Il responsabile europeo per gli affari sociali Laszlo Andor ha illustrato in aula a Strasburgo le ragioni della decisione:“A differenza di quanto deciso precedentemente la Svizzera non parteciperà, come tutti gli stati membri, al programma Erasmus plus. Voglio essere chiaro: lo stop ai negoziati non vuole essere una punizione o una sanzione sulla volontà espressa dai cittadini svizzeri, ma la logica conseguenza della scelta compiuta dalla Svizzera, già nota al paese”.

I risultati del referendum svizzero hanno aperto la strada alle contestazioni dei nazionalisti presenti nell’Europarlamento. All’annuncio del Commissario Andor, l’eurodeputato leghista Mario Borghezio al grido di “libertà dei popoli” ha inscenato una protesta a favore della libertà di scelta dei cittadini svizzeri.