ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fuga a 100 anni

Lettura in corso:

Fuga a 100 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

“Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve” non è solo il romanzo best seller dello scandinavo Jonas Jonasson ma adesso anche un film diretto dallo svedese Felix Herngren. Il romanzo è stato campione di vendite in Svezia e racconta le avventure di Allan Karlsson che compie cento anni. La casa di riposo dove vive vuole festeggiarlo a tutti i costi, lui invece decide di scappare.

Felix Herngren, regista: “Mi sembra che il fascino del film sia diverso dagli altri prima di tutto perchè è una grande storia, è molto divertente ed anche un po’ assurda, eccentrica. Penso inoltre agli aziani che si lamentano della loro vita, che sono piazzati in case di riposo dove nessuno va a visitarli cosi’ che gli ultimi 10 anni di vita sono una schifezza. Qui invece c‘è un senso di liberazione nel vedere un uomo che salta dalla finestra e li’ lo aspetta la storia piu’ straordinaria della sua vita, insomma andava raccontata”.

Il film è già un successo in Scandinavia ma adesso ci sia augura che lo sia anche nel resto del mondo.

Felix Herngren, regista: “Le commedie non viaggiano molto facilmente ma questa non è una commedia troppo svedese direi. Visto che affronta la vita di un anziano presenta caratteristiche di universalità”.

Imbattutosi in un giovinastro poco raccomandabile e in una valigia contenente 52 milioni di corone svedesi, il vecchio inizia una fuga col giovane che avrà come terminal l’esotica Bali, dove Allan troverà l’amore: l’ottantenne Amanda.
Il film è in distribuzione nell’Europa dal nord.