ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uganda, nuovo giro di vite antigay

Lettura in corso:

Uganda, nuovo giro di vite antigay

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Uganda ha inasprito la repressione dell’omosessualità. Una nuova legge vieta se ne parli e rende obbligatoria la denuncia di chiunque si dichiara o mostra di essere gay. Nel Paese avere relazioni omosessuali è già considerato un reato punibile anche con l’ergastolo.