ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sochi: l'Olanda celebra i cannibali dello speed skating

Lettura in corso:

Sochi: l'Olanda celebra i cannibali dello speed skating

Dimensioni di testo Aa Aa

Se la Germania è tornata da Sochi con l’amaro in bocca, non si può certo dire lo stesso dell’Olanda, capace di conquistare 24 medaglie, il triplo rispetto alle 8 di Vancouver.

Di queste ben 23 sono arrivate dal pattinaggio di velocità, diciplina in cui il team olandese ha esercitato un vero e proprio dominio. Dominio simboleggiato da Ireen Wust, tornata da Sochi con 2 ori e 3 argenti.

“E’ incredibile, ancora non realizzo quello che ho fatto – ha detto la pattinatrice olandese -. Mi ci vorrà ancora un po’ di tempo, ora voglio solo godermi questo momento e festeggiare assieme ai miei compagni”.

La squadra olandese ha celebrato i successi di Sochi assieme alle migliaia di tifosi che hanno riempito la piazza di Assen per salutare il ritorno a casa degli atleti.