ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Governo: Renzi chiede la fiducia al Senato... per abolirlo

Lettura in corso:

Governo: Renzi chiede la fiducia al Senato... per abolirlo

Dimensioni di testo Aa Aa

“Non ho l’età”: ha esordito così Matteo Renzi al Senato, senza voler stabilire record anagrafici, ha detto, ma di fatto sottolineando il cambio generazionale della politica italiana, tanto da dire poi: “spero di essere l’ultimo Presidente del Consiglio incaricato a chiedere la fiducia in quest’aula”, riferendosi alle riforme istituzionali. E poi ha parlato dell’Italia che sta fuori dai palazzi, “Un’Italia – ha detto – che non ci segue perché è più avanti di noi”…

“È l’Italia che forse si sta stancando di aspettarci, e vi propongo… proponiamo come governo di fare di tutto per raggiungerla, attraverso un pacchetto di riforme che consideri il semestre europeo come la principale opportunità, che affronti prima del semestre europeo le scelte legate alle politiche sul lavoro, sul fisco, sulla pubblica amministrazione, sulla giustizia… “

Renzi ha poi aggiunto, riferendosi al patto stretto con Berlusconi sulla riforma elettorale: “gli impegni li manterremo nei modi e nei tempi stabiliti”.
In serata il voto di fiducia del Senato: la Camera si esprimerà invece domani.