ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arte cinetica: Christie's espone a Londra fino ad aprile

Lettura in corso:

Arte cinetica: Christie's espone a Londra fino ad aprile

Dimensioni di testo Aa Aa

Spingere l’arte cinetica per poter meglio capitalizzare in seguito: la casa d’aste Christie’s ha organizzato una mostra-evento nel quartiere londinese di Mayfair.
È la prima mostra del genere nella capitale britannica sin dagli anni ’40, sulla corrente artistica nata nel terzo decennio del ventesimo secolo e sviluppatasi poi soprattutto tra gli anni ’50 e ’60.

L’esperto di Christies’, più che di una corrente, parla di un’idea diffusa:

“Ci sono tipi molto diversi di arte cinetica: non è un genere, non è un movimento, in un certo senso, si tratta di diversi artisti in America Latina ed Europa che provano ad esplorare nuove soluzioni incorporando diversi materiali, sperimentando con idee in visione e nel modo in cui vediamo le cose, ma in modi molto diversi”.

Le opere presentate da Christie’s nell’esposizione, intitolata “Turn me on” e aperta fino al 7 aprile, sono state realizzate a partire dal secondo dopoguerra: gli artisti hanno voluto rappresentare il movimento fisico o virtuale, cioè ottenuto con meccanismi oppure con illusioni ottiche.