ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, si attende la prossima mossa della Russia

Lettura in corso:

Ucraina, si attende la prossima mossa della Russia

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo il capovolgimento politico in Ucraina, la comunità internazionale guarda alla reazione della Russia. La Gran Bretagna ammonisce Mosca perché non ostacoli le relazioni economiche di Kiev con l’Europa, mentre il ministro delle finanze russo Anton Siluanov, a margine del G20 di Sidney, conferma che Mosca ha congelato gli aiuti all’Ucraina.

Il leader del Cremlino Vladimir Putin, apparso in pubblico per la giornata dei difensori della patria, non ha rilasciato commenti, mentre il Patriarca Cirillo ha lanciato un appello per l’unità degli ucraini.

L’auspicio del capo della Chiesa ortodossa russa è condiviso dal governo francese. Il ministro degli esteri Laurent Fabius dichiara: “L’Europa e la Francia devono accompagnare questa transizione democratica, sperare che sia pacifica e che l’integrità e l’unità dell’Ucraina siano rispettate.”

D’accordo anche la cancelliera tedesca Angela Merkel che, dopo aver telefonato a Vladimir Putin, ha riferito che per entrambi l’Ucraina deve preservare la propria integrità territoriale e darsi un governo al più presto.