ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Vance Joy: il "folk-pop "made in Australia" che piace all'Europa


Cultura

Vance Joy: il "folk-pop "made in Australia" che piace all'Europa

Arriva da Melbourne e ha già conquistato l’Europa. Vance Joy. Il cantante 25enne, sui cui scommettono le major per il 2014, sta scalando le classifiche con il singolo “Riptide.” La hit N.1 in Australia e già N.10 in Gran Bretagna.

“Sono stati momenti e mesi un pò frenetici, dice l’artista. Ho fatto un lungo tour in Australia, con parecchie date. Quando ti esibisci a casa tua, nel mio caso in Australia, che è molto lontana dal Regno Unito, le cose funzionano. Il mio manager mi aggiorna costantemente sul successo che sta avendo il singolo e io sono molto soddisfatto. È stato in top ten credo tre settimane o due settimane fa. Un segnale decisamente positivo. Almeno questo è quello che penso io ma anche il mio manager.”

“Riptide” ti trascina con la sua melodia positiva, un testo un pò stravagante e un ritornello tra il folk e il pop che vien subito voglia di cantare. Su YouTube il video sta ottenendo migliaia di click.

Negli ultimi anni Australia e Nuova Zelanda hanno sfornato brani e artisti che hanno raggiunto la notorietà in tutto il mondo, come Lorde, Empire of the Sun o Temper Trap.

“Credo che questo trend nasca dal fatto che ormai si ascolta musica ovunque, e internet è un veicolo fondamentale. La gente, prosegue l’artista, non si limita ad ascoltare cantanti del proprio del paese. Ormai la produzione musicale è una specie di campo aperto dove si può ascoltare e trarre ispirazione e perchè no dare il proprio contributo.”

Dopo la sua torunée in giro per l’Europa, Vance Joy non intende fermarsi. La promozione del suo album, pubblicato lo scorso anno, continua.

La nostra scelta

Prossimo Articolo
Tutti meritano una seconda chance

learning world

Tutti meritano una seconda chance