ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Renzi comincia oggi le consultazioni. Nuova squadra forse venerdì

Lettura in corso:

Renzi comincia oggi le consultazioni. Nuova squadra forse venerdì

Dimensioni di testo Aa Aa

Le priorità sono chiare e dichiarate. Quanto sarà difficile formare la squadra in grado di svolgere il compito sembra altrettanto evidente.

Matteo Renzi ha tenuto ieri sera il suo ultimo consiglio comunale a Firenze dopo aver accettato con riserva l’incarico di formare e guidare un nuovo governo. Oggi cominciano le consultazioni.

Riforma elettorale e superamento del bicameralismo perfetto entro questo mese, poi la riforma del lavoro promette Renzi. È fattibile? La nostra inviata a Roma Sabrina Pisu lo ha chiesto al giornalista Curzio Maltese:

“Secondo me riuscirà a fare la legge elettorale e dei tagli ai costi della politica, in questo riuscirà, sono cose molto popolari, sono cose che però non cambiano di una virgola la condizione di milioni di famiglie italiane. Nell’economia credo che Renzi non riuscirà a fare niente esattamente come non hanno fatto niente Monti e Letta salvo tenere sotto controllo il debito pubblico italiano”.

Secondo indiscrezioni Renzi vuole chiudere la partita della squadra di governo entro venerdì. Per le strade di Roma si respira un mix di sfiducia e ultima speranza sulle chance dell’esecutivo:

“Beh, la speranza è l’ultima a morire… Però non mi aspetto nulla in quanto non credo che avrà una maggioranza tale da poter fare le riforme che ha promesso” afferma un residente della capitale.

“Mi aspetto quello che si aspettano tutti gli italiani” dice un altro passante “che risolva i problemi della gente, insomma. Lavoro, un po’ di benessere. Questo”.

Da oggi Renzi tenterà di colmare la distanza tra il dire e il fare. Una distanza che nel suo caso ha il volto del Nuovo Centro Destra di Angelino Alfano senza il cui appoggio non nascerà nessun governo. La presenza di Lupi e della Lorenzin sarebbero alcune delle condizioni che l’ex braccio destro di Berlusconi metterà sul tavolo.