ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, scontri polizia-manifestanti in diverse zone di Kiev

Lettura in corso:

Ucraina, scontri polizia-manifestanti in diverse zone di Kiev

Dimensioni di testo Aa Aa

Si sono diffusi in almeno tre zone di Kiev gli scontri tra manifestanti dell’opposizione e forze di polizia.

La svolta violenta è arrivata in mattinata, quando un gruppo di militanti che puntava sul parlamento è stato fermato con la forza.

I manifestanti intendevano raggiungere l’assemblea legislativa per sostenere la messa all’ordine del giorno di una proposta di riforma costituzionale che riduce sensibilmente i poteri del capo dello Stato.

Una volta scoppiata la violenza, gruppi di oppositori hanno preso d’assalto la sede del partito del presidente Yanukovic, raggiunta da diverse bottiglie incendiarie e in seguito occupata dai militanti.

Nella zona del parlamento, dove si sono radunate almeno cinquemila persone, sono stati dati alle fiamme alcuni veicoli della polizia.

Lunedì, il procuratore generale aveva convalidato l’amnistia per gli arrestati negli scontri che vanno avanti da novembre.

Dall’inizio della rivolta, l’opposizione si è data un’organizzazione paramilitare, ragione questa che fa ritenere che il livello dello scontro resterà alto ancora a lungo.