ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, primo fermo nell'indagine sulla strage di Chevaline

Lettura in corso:

Francia, primo fermo nell'indagine sulla strage di Chevaline

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ sulla base di questo identikit, diffuso il 4 novembre scorso, che la gendarmeria francese ha effettuato il primo fermo in un anno e mezzo di indagini sul quadruplice omicidio di Chevaline, nel dipartimento dell’Alta Savoia.

Il fermato è un uomo di 48 anni, che abita nella zona e che non ha alcun legame diretto con le vittime della strage, una famiglia britannica di origine irachena e un ciclista francese che ha avuto la sfortuna di trovarsi sul posto.

Il suo aspetto assomiglia a quello di un motociclista che alcuni testimoni dicono di aver visto nei pressi del luogo del delitto. La polizia non ha precisato se l’uomo sia ascoltato in qualità di sospettato o di semplice testimone.