ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, Hollande onora musulmani caduti nelle due guerre mondiali

Lettura in corso:

Francia, Hollande onora musulmani caduti nelle due guerre mondiali

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente francese Francois Hollande ha reso omaggio ai soldati musulmani caduti in combattimento durante le due guerre mondiali e ha ricordato che il Paese ha un debito nei loro confronti.

L’occasione è stata una visita alla Grande Moschea di Parigi, eretta tra il 1922 e il 1926 per onorare il contributo dei musulmani allo sforzo bellico.

“La Francia è ricca di diversità ma è forte grazie alla sua unità”, ha detto il presidente, aggiungendo che “il valore fondamentale che permette di far coesistere questi due elementi è la laicità dello Stato”.

Nell’inaugurare una targa in memoria dei caduti, Hollande ha ribadito la necessità di lottare contro le discriminazioni e il razzismo per consentire ai musulmani di sentirsi pienamente integrati nella società francese. Secondo un sondaggio realizzato nell’aprile 2013, quasi tre francesi su quattro dicono di avere un’immagine negativa dell’Islam.