ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Thailandia

Lettura in corso:

Thailandia

Dimensioni di testo Aa Aa

Un poliziotto e un civile sono morti a Bangkok durante l’operazione degli agenti per riprendere il controllo dei siti occupati dai manifestanti da novembre. Almeno altre 25 persone sono rimaste ferite. E’ il bilancio di una giornata di scontri questo martedì. Un centinaio di persone sono state arrestate.

La polizia è intervenuta nella zona dei ministeri e attorno alla sede del governo, “riconquistata” dalle forze dell’ordine la settimana scorsa ma poi ripresa lunedì da alcune migliaia di anti-governativi.

L’agente, colpito da un proiettile alla testa, è morto durante il tragitto verso l’ospedale.

Da entrambe le parti si sparavano proiettili veri. Non sono servite a molto le elezioni anticipate del 2 febbraio organizzate dalla contestata premier Yungluk Shinawatra, sorella dell’ex capo del governo Thaksin. Le manifestazioni hanno perturbato lo scrutinio e i risultati non sono stati annunciati, in attesa di altre due giornate di voto a fine aprile.

Da fine novembre, la crisi politica ha causato 12 morti e
oltre 600 feriti.