ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Schumacher, inchiesta chiusa: non ci sono responsabilità esterne

Lettura in corso:

Schumacher, inchiesta chiusa: non ci sono responsabilità esterne

Dimensioni di testo Aa Aa

Per l’incidente di Michael Schumacher non sono state rilevate responsabilità di carattere penale a carico di nessuno. Lo ha dichiarato il procuratore di Albertiville, Patrick Quincy, annunciando la chiusura dell’inchiesta.

Il sette volte campione del mondo di Formula uno era caduto mentre sciava fuori pista a Meribel, il 29 dicembre scorso, urtando la testa contro una roccia. Il procuratore ha scagionato sia i gestori dell’impianto sciistico, sia i costruttori dell’equipaggiamento utilizzato da Schumacher.

I medici dell’ospedale di Grenoble, dove è ricoverato l’ex pilota, hanno cominciato a svegliarlo dal coma indotto e avvertono che potrebbero volerci mesi prima di poter valutare i danni provocati dal trauma cranico.