ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, Merkel riunisce governo dopo scandalo pedofilia

Lettura in corso:

Germania, Merkel riunisce governo dopo scandalo pedofilia

Dimensioni di testo Aa Aa

Angela Merkel vuole vederci chiaro nello scandalo che sta minacciando la tenuta della Grande coalizione e che è già costato il posto al ministro dell’agricoltura, esponente del suo stesso partito.

Quest’ultimo si è dimesso venerdì scorso, quando è emerso che avrebbe interferito in un’inchiesta della polizia su un deputato della SPD.

Il groviglio di interessi che sta emergendo attira le accuse dell’opposizione: “La coalizione è in una profonda crisi in cui sono coinvolti sia la SPD che la CDU – afferma Simone Peter, co-presidente dei Verdi – la domanda principale è fin dove la politica si possa spingere nel piegare le regole di uno stato di diritto ai propri fini. Merkel deve agire e fornire una risposta”.

La cancelliera ha convocato in tutta fretta una riunione dei partiti di maggioranza. Ora il timore è che lo scandalo finisca per inghiottire anche il leader dei socialdemocratici, Sigmar Gabriel, informato dall’ex ministro dell’agricoltura sull’inchiesta che riguarda un deputato del suo partito.

Si tratta di Sebastian Edathy, indagato per l’acquisto di una trentina di foto e video a carattere pedofilo. Gli inquirenti hanno perquisito la sua abitazione e il suo ufficio, senza trovare l’hard disk che cercavano. Il sospetto è che qualcuno lo abbia informato in tempo, dandogli modo di distruggere le prove.