ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Levillenie vola più alto di Bubka. Cade il record del re dell'asta

Lettura in corso:

Levillenie vola più alto di Bubka. Cade il record del re dell'asta

Dimensioni di testo Aa Aa

Smacco di Renaud Lavillenie nella terra di Bubka. E’ proprio a Donetsk, dove il campione ucraino scrisse il suo storico 6,15 metri nelle gare indoor, che il francese lo supera di un centimetro, entrando nella storia e cancellando un primato che resisteva dal lontano 1993.

Dopo aver superato l’asticella a 5,91 metri, il 27 enne campione olimpico in carica ha sfiorato l’eliminazione, inanellando due errori a 6,01. Poi la richiesta di portare la misura direttamente a 6,16 metri e un salto perfetto, che gli vale la storia.

A coronare il trionfo di Lavillenie, la presenza in tribuna dello stesso Bubka, che al termine della gara è andato a congratularsi con lui, in un simbolico passaggio di consegne.

Nessuno è però ancora volato più alto di Bubka all’aperto: 6,14 metri che resistono dal salto del 31 luglio del 1994 a Sestrière e che ora sono il nuovo record da battere, per il francese che sogna di ereditare in tutto e per tutto il trono del re ucraino dell’asta.