ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Breivik minaccia lo sciopero della fame: "non ho l'ultima versione della Play Station"

Lettura in corso:

Breivik minaccia lo sciopero della fame: "non ho l'ultima versione della Play Station"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Non ho l’ultima versione della Play Station. Questa è una tortura”. Anders Breivik, il 35enne norvegese di estrema destra autore del massacro di 77 persone nel 2011, ha minacciato lo sciopero della fame contro le sue condizioni di detenzione.

Tra le 12 richieste inviate alle autorità carcerarie e ai media, Breivik chiede il modello più aggiornato della Playstation, l’aumento della paghetta settimanale di 36 euro e un pc moderno.

In isolamento dal 2011 per motivi di sicurezza, si ritiene “un militante dei diritti umani” e fa sapere che se morirà a causa di queste torture, ci potrebbero essere “gravi conseguenze quando la Norvegia sarà nuovamente un regime fascista, – ha detto- entro i prossimi 40 anni”.

Breivik, sconta una pena a 21 anni per la strage di giovani socialisti sull’isola di Utoya e l’attentato di Oslo.