ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sochi: Arianna Fontana argento nei 500m, altro oro per Fourcade

Lettura in corso:

Sochi: Arianna Fontana argento nei 500m, altro oro per Fourcade

Dimensioni di testo Aa Aa

Biathlon – 20 km individuale maschili

Il sesto giorno di competizioni a Sochi è stato memorabile. A cominciare dal secondo successo di Martin Fourcade, eroe di queste Olimpiadi Invernali. Dopo una sfortunata sprint, il biathleta francese ha vinto un altro oro, lasciando solo le briciole ai suoi avversari, nella 20 km individuale. Malgrado un errore al poligono, il transalpino ha chiuso con 12 secondi di vantaggio sul tedesco Erik Lesser, che a sorpresa si è preso l’argento. Inatteso anche il bronzo del russo Evgeniy Garanichev.

Fourcade ha ancora tre gare da disputare: la partenza in linea, la staffetta maschile e quella mista. Statene certi, quindi, torneremo a parlare di lui nella nostra rubrica.

Sci di fondo – 10 km a tecnica libera femminili

Nonostante un infortunio al piede sinistro, Justyna Kowalczyk ha trionfato nella 10 km a tecnica classica di sci di fondo, laureandosi per la seconda volta campionessa olimpica. Atleta dalle grandi doti di resistenza, la polacca ha battuto per oltre 18 secondi la vincitrice a Vancouver nella 10 km a tecnica libera, Charlotte Kalla, argento. Medaglia di bronzo per la norvegese Therese Johaug, mentre la 4 volte campionessa olimpica Marit Bjorgen, che a Sochi si è già imposta nello skiathlon, in questa prova si è limitata a un quinto posto.

Short track – 500 m femminili

Finale al cardiopalma nei 500 metri femminili di short track. Durante il primo giro, la britannica Elise Christie ha provocato la caduta dell’azzurra Arianna Fontana e della 6 volte campionessa del mondo Seung-Hi Park, regalando di fatto la vittoria alla cinese Jianrou Li. La colpevole della carambola è stata squalificata, con la Fontana argento finale e la sudcoreana bronzo.

Pattinaggio di velocità – 1000 m femminili

I cinesi hanno festeggiato anche nei 1000 metri del pattinaggio di velocità femminile. Hong Zhang ha sorpreso tutti, mettendosi alle spalle le favorite: la tre volte campionessa olimpica Ireen Wüst e l’attuale campionessa iridata nella disciplina, Olga Fatkulina. Quest’ultima ha terminato al quarto posto, cedendo il bronzo all’olandese Margot Boer.

Pattinaggio di figura – programma corto maschile

Arriva come un fulmine a ciel sereno la decisione del due volte campione olimpico nel pattinaggio di figura Evgeni Plushenko di non partecipare alla gara individuale. Il 31enne russo, durante la fase di riscaldamento prima del programma corto, ha avvertito un dolore alla schiena atterrando da un salto e ha quindi deciso di dare forfait.

Il leader dopo il programma corto è il giapponese Yuzuru Hanyu.

Sci freestyle – slopestyle maschile

Podio tutto a stelle e strisce nello slopestyle maschile. Ad avere la meglio sui connazionali è stato Joss Christensen.

Medagliere

La Germania è sempre piu’ leader nel medagliere di Sochi 2014, grazie all’oro e all’argento conquistati in questa sesta giornata di gare. Sono 13 invece le medaglie complessive della Norvegia.