ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Comcast-Time Warner, nascerà colosso con 30 mln di abbonati

Lettura in corso:

Comcast-Time Warner, nascerà colosso con 30 mln di abbonati

Dimensioni di testo Aa Aa

Internet a banda larga, telefono e pay-tv con centinaia di canali: è un vero e proprio impero quello che sorgerà dalla fusione dei primi due operatori via cavo degli Stati Uniti.

Il via libera all’acquisizione da 45,2 miliardi di dollari di Time Warner Cable è arrivato giovedì dal consiglio di amministrazione di Comcast.

Beffata Charter, che un mese fa si era vista rifiutare un’offerta da 130 dollari ad azione. Il prezzo approvato, circa 160 dollari (pagato in azioni di Comcast) è esattamente quanto richiesto da Time Warner.

Risultato della fusione dei due operatori sarà un colosso con oltre 30 milioni di abbonati, anche se Comcast ha già annunciato la cessione di almeno 3 milioni di clienti.

Con il 30% del mercato il gigante potrebbe infatti incappare nelle reti delle autorità per la concorrenza, anche se i vertici sottolineano come non ci sia nemmeno una località dove sono presenti entrambi.

A stappare lo champagne, intanto, ci hanno già pensato i mercati. In particolare le banche, secondo cui la manovra potrebbe portare ad una nuova ondata di fusioni ed acquisizioni grazie ai bassi tassi di interesse.

Non che questo settore abbia mai deluso dal punto di vista del consolidamento: a partire dagli anni novanta le numerose fusioni hanno ristretto le decine di operatori a soli quattro. Se quest’ultima andrà in porto, diventeranno tre.