ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Canale di Panama. Accordo di massima su copertura costi extra


Panamá

Canale di Panama. Accordo di massima su copertura costi extra

Nulla è ancora nero su bianco ma l’Autorità del Canale di Panama conferma che è stato raggiunto un accordo di massima con il consorzio delle imprese impegnate nell’ampliamento dell’opera sui costi extra da 1,6 miliardi di dollari. Un’intesa che se confermata è una vittoria per il consorzio guidato dalla spagnola Sacyr e partecipato dall’italiana Salini Impregilo: l’Autorità del Canale parteciperà per il 50% alle spese extra.

“Restano alcune questioni da risolvere ma ci stiamo lavorando. Tuttavia la pazienza ha un limite e noi riteniamo che tutto debba essere definito entro una settimana” ha detto l’Amministratore dell’Autorità del Canale Jorge Quijano.

Il nodo principale ancora da sciogliere è il ruolo che sarà disposta a giocare nella copertura finanziaria la compagnia assicurativa Zurich North America che potrebbe convertire un bond da 400 milioni di dollari in garanzie per un nuovo prestito.