ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Canale di Panama. Accordo di massima su copertura costi extra


Panamá

Canale di Panama. Accordo di massima su copertura costi extra

Nulla è ancora nero su bianco ma l’Autorità del Canale di Panama conferma che è stato raggiunto un accordo di massima con il consorzio delle imprese impegnate nell’ampliamento dell’opera sui costi extra da 1,6 miliardi di dollari. Un’intesa che se confermata è una vittoria per il consorzio guidato dalla spagnola Sacyr e partecipato dall’italiana Salini Impregilo: l’Autorità del Canale parteciperà per il 50% alle spese extra.

“Restano alcune questioni da risolvere ma ci stiamo lavorando. Tuttavia la pazienza ha un limite e noi riteniamo che tutto debba essere definito entro una settimana” ha detto l’Amministratore dell’Autorità del Canale Jorge Quijano.

Il nodo principale ancora da sciogliere è il ruolo che sarà disposta a giocare nella copertura finanziaria la compagnia assicurativa Zurich North America che potrebbe convertire un bond da 400 milioni di dollari in garanzie per un nuovo prestito.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Allerta maltempo nel Regno Unito. Sott'acqua la valle del Tamigi