ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Europa occidentale nella morsa del maltempo

Lettura in corso:

L'Europa occidentale nella morsa del maltempo

Dimensioni di testo Aa Aa

Dalla piena dal Tamigi agli allagamenti in Spagna e Portogallo, il fronte occidentale dell’Europa fa i conti con un’ondata di maltempo da record.

Nelle contee del Surray e in Berkshire alcune tra le città più colpite dalla piena del Tamigi e dei suoi affluenti, con una situazione critica a meno di 30 chilometri da Londra. Tutta la costa Sud-Ovest del Regno Unito è stata colpita nell’ultimo mese da numerose tempeste.

Allerta maltempo anche in Spagna, in particolare in Galizia dove si sono abbattute abbondanti precipitazioni e i venti superano i 100 chilometri orari. Intanto in Castilla e Leon si combatte contro nevicate eccezionali a partire dai 600 metri di altitudine e temperature percepite di meno 10 gradi sotto lo zero.

Condizioni difficili anche in Portogallo dove la regione più colpita è quella di Porto. Oltre 5.000 operatori della Protezione Civile sono mobilitati in tutto il Paese. Sette persone sono rimaste ferite per incidenti legati al maltempo, una versa in condizioni gravi.