ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giappone, nuovo record del debito pubblico

Lettura in corso:

Giappone, nuovo record del debito pubblico

Dimensioni di testo Aa Aa

Un milione e diciassettemila miliardi di yen, ovvero circa 7.200 miliardi di euro.

È la cifra astronomica raggiunta dal debito pubblico giapponese nel mese di dicembre: l’ennesimo record per un Paese il cui indebitamento è più del doppio del prodotto interno lordo (il 236%).

I dati sono quelli rilasciati dal governo di Shinzo Abe. E non sorprende che, per la fine del 2013, il ministero delle finanze preveda un nuovo aumento a un milione e trentottomila miliardi di yen.

È stato proprio il premier giapponese a dare il via alla stagione delle politiche ultra-espansive per combattere la deflazione (ribattezzate “Abenomics” in suo onore).

Secondo il rapporto, i soli titoli di Stato hanno superato i seimila miliardi di euro. Circa tre volte il debito pubblico italiano.

Ma nessuna crisi all’orizzonte, almeno nel breve termine: il debito, per quanto mastodontico, è infatti detenuto per la maggior parte dalle stesse famiglie giapponesi.