ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'opposizione ucraina "lava" i soldi nel sangue davanti alla Deutsche Bank

Lettura in corso:

L'opposizione ucraina "lava" i soldi nel sangue davanti alla Deutsche Bank

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo scontro duro in piazza, e anche la ricerca dell’attenzione mediatica su temi più articolati: contro il presidente Yanukovich l’opposizione ucraina le studia tutte, compresa una vasca da bagno riempita di sangue nel quale lavare il denaro. Sangue e soldi sono finti, ovviamente, ma rappresentano il denaro usato per la repressione. La protesta si è svolta davanti a una filiale della Deutsche Bank: “smettete di collaborare con Yanukovich”, diceva uno striscione in Inglese. La banca tedesca è accusata di collaborare con la VBR, la banca del figlio di Yanukovich.

Gli stessi manifestanti dicono di essere al corrente che la Deutsche Bank ha già avviato un’indagine interna sulla collaborazione con l’istituto ucraino, che ha avuto una crescita spettacolare lo scorso anno.

Altri manifestanti sono tornati nel luogo in cui avevano abbattuto la statua di Lenin, un mese fa: al suo posto hanno ora installato un water, dorato. A rappresentare l’arroganza del potere.