ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Doping: Fullsize MGF, la nuova sostanza che minaccia i Giochi di Sochi?

Lettura in corso:

Doping: Fullsize MGF, la nuova sostanza che minaccia i Giochi di Sochi?

Dimensioni di testo Aa Aa

A pochissimi giorni dai Giochi Olimpici di Sochi, un’inchiesta della televisione tedesca solleva seri dubbi sulla credibilità della lotta contro il doping in Russia. Un giornalista in incognito è riuscito a comprare una nuovissima sostanza dopante, da un membro dell’Accademia russa delle scienze, l’istituto scientifico più importante del Paese.

Una sostanza che, secondo il dottore tedesco che l’ha analizzata in seguito, al momento non sarebbe rilevabile. Si chiama Fullsize MGF e una dose costerebbe 100.000 euro.

Il direttore generale dell’Agenzia Mondiale Antidoping, David Howman, è scioccato da questa scoperta: “In ogni caso, sarebbe davvero ingenuo credere che tutti gli atleti che parteciperanno a Sochi siano puliti. Ce ne sono tanti, certi che la sostanza da loro presa non sia rilevabile”.

Il CIO ha intenzione di effettuare 2453 controlli durante i Giochi, in quella che il Presidente Thomas Bach ha definito “la più grande lotta anti-doping di sempre alle Olimpiadi”.