ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ungheria: Greenpeace protesta contro allargamento sito nucleare

Lettura in corso:

Ungheria: Greenpeace protesta contro allargamento sito nucleare

Dimensioni di testo Aa Aa

No all’allargamento dell’unica centrale nucleare dell’Ungheria. Lo chiede Greenpeace. Budapest prevede di costruire altri due reattori a Paks, in base ad un accordo con la compagnia russa Rosatom. “Un progetto costoso (oltre 16 miliardi di euro) per un’energia pericolosa”, sostiene Greenpeace, “e che accrescerà la dipendenza da Mosca”.