ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Le profonde radici di Marc Chagall


Cultura

Le profonde radici di Marc Chagall

Marc Chagall è sempre stato considerato un pittore francese di origini russe ma dopo la dissoluzione del blocco orientale Chagall è stato meglio individuato con la sua vera terra d’orine Vitebsk, Bielorussia.

Il locale Centro d’Arte Chagal, fondato nel 1992, conta su oltre 300 pezzi che sfoggiano ancora oggi i suoi vibranti colori su tratti di disegni sfumati verso orizzonti onirici e creature sognanti.

Lyudmila Khmelnitskaya, Direttrice del Centro d’Arte Chagall:
“Purtroppo non c‘è alcuna tela ad olio di Chagal qui in Bielorussia. Questa triste condizione risale alla nostra eredità sovietica quando dopo la seconda guerra mondiale Chagall venne considerato un artista francese come attestano tutte le enciclopedie pubblicate prima del 1980. Vi si leggeva cosi’: Marc Chagall, artista francese”.

La sua terra d’origine è ben presente in tutta l’opera, anche la sua fidanzata Bella era ancora a
Vitebsk quando Chagall si stabili’ a Parigi nel 1910 e continuo’ a dipingere temi sulla cultura ebraica e soggetti relativi ai suoi ricordi di Vitebsk includendo sfondi parigini.
I suoi conterranei vorrebbe avere piu’ opere del maestro in Bielorussia.

Olga Skvortsova, residente a Vitebsk:
“Sono orgogliosa del fatto che Chagall abbia vissuto a Vitebsk dove realizzo’ molte opere e vorrei che le sue pitture ritornassero qui”.

Dopo la seconda guerra mondiale la Francia divenne la seconda patria dell’artista ed è in Francia che ha concluso la sua lunga vita morendo nel 1985 a 97 anni.

La nostra scelta

Prossimo Articolo
'Veramente' Guido Guidi. Il maestro della fotografia italiana in mostra a Parigi

mondo

'Veramente' Guido Guidi. Il maestro della fotografia italiana in mostra a Parigi