ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Baghdad: ostaggi in ministero in una giornata con molte stragi

Lettura in corso:

Baghdad: ostaggi in ministero in una giornata con molte stragi

Dimensioni di testo Aa Aa

Attacco armato da parte di un commando contro il ministero iracheno dei diritti dell’uomo a Baghdad. Molti funzionari sono stati presi in ostaggio.
L’attacco avviene nel corso di un’ennesima giornata di sangue per il Paese.

Stamattina almeno 19 persone sono rimaste uccise e una cinquantina ferite a causa di una serie di attentati. Gli attacchi si sono verificati tutti in differenti quartieri della capitale.

Queste violenze non sono che la continuazione di quanto accaduto mercoledì quando delle autobomba sono saltate in aria nel centro di baghdad. Sempre mercoledì attentati sono stati registrati a Mosul, emnclave a maggioranza curda e in altre città irachene. Sono oltre 900 i morti dall’inizio dell’anno in Iraq. Tre volte di più della cifra registrata nello stesso periodo dell’anno scorso. Una mattanza che non accenna a finire.