ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kiev: secondo giorno di sessione straordinaria in parlamento. Dibattito su amnistia

Lettura in corso:

Kiev: secondo giorno di sessione straordinaria in parlamento. Dibattito su amnistia

Dimensioni di testo Aa Aa

L’approvazione di una legge di amnistia per i partecipanti alle manifestazioni antigovernative è al centro del dibattito parlamentare di oggi in Ucraina, dove la Verkhovna Rada (l’organo legislativo) torna a riunirsi in seduta straordinaria dopo l’abrogazione, ieri, delle contestatissime leggi anti-protesta che hanno contribuito a provocare gli scontri delle ultime settimane. Scontri che hanno fatto almeno 4 morti.

Il partito delle Regioni del presidente Viktor Ianukovich punta a concedere l’amnistia in cambio della liberazione degli
edifici pubblici occupati dai manifestanti. L’opposizione è invece per la liberazione immediata dei manifestanti arrestati oltre alla prosecuzione giudiziaria dei membri delle forze dell’ordine che si sono macchiati di violenze.

Ieri il premier Mikola Azarov si è dimesso insieme a tutto il governo per facilitare il raggiungimento di “una soluzione
pacifica al conflitto”.