ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fiat, deludono i conti. Nasce "Fiat Chrysler Automobiles"

Lettura in corso:

Fiat, deludono i conti. Nasce "Fiat Chrysler Automobiles"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Un anno di transizione” si potrebbe dire, per non infierire. Ai mercati davvero non sono piaciuti i risultati finanziari di Fiat, appesantiti dal rallentamento in America Latina registrato nel quarto trimestre.

Nel 2013 il gruppo ha riportato 3,4 miliardi di euro di utili di gestione, sotto le previsioni degli analisti.

Ma a far storcere in particolar modo il naso, con il titolo che è arrivato a perdere quasi il 6% in Borsa, sono state le previsioni al ribasso per quest’anno e la decisione di non distribuire dividendi.

La casa automobilistica italiana deve risparmiare liquidità dopo l’acquisizione di Chrysler e il completamento della fusione.

A tal proposito, l’azienda ha comunicato che il nuovo gruppo si chiamerà “Fiat Chrysler Automobiles”, sarà quotato a Milano e New York, e avrà la sede legale e fiscale rispettivamente in Olanda e in Gran Bretagna.