ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un miliardo di smartphone nel 2013. La carica dei low-cost

Lettura in corso:

Un miliardo di smartphone nel 2013. La carica dei low-cost

Dimensioni di testo Aa Aa

Tempi duri per i dominatori del mercato degli smartphone. Pur snocciolando numeri da record, Samsung ed Apple finiscono per essere messi in ombra proprio nel momento in cui il totale degli smartphone venduti nel mondo supera la cifra record di un miliardo.

A dirlo sono gli dati forniti da IDC e riferiti al 2013, i quali, se da una parte confermano la composizione del podio vista nel 2012 in termini di quote di mercato (Samsung al primo posto, Apple al secondo e la cinese Huawei al terzo), dall’altra dipingono un quadro in grande mutamento.

La direzione va irrimediabilmente verso i mercati emergenti e la fascia bassa del mercato: a spingere i volumi sono i nuovi agguerritissimi concorrenti provenienti da oriente, tra cui la sudcoreana LG e le cinesi Lenovo e ZTE, con dispositivi che possono costare anche meno di 150 dollari.

Non che Samsung ed Apple corrano rischi dall’oggi al domani: la prima si è riconfermata leader di mercato con quasi 314 milioni di dispositivi, mentre la seconda ha annunciato lunedì di aver venduto 51 milioni di iPhone.

Ma le nuove tigri asiatiche sono in agguato: mentre Apple, che ha registrato la crescita minore con il 12,9%, vede ridursi la sua quota di mercato, Huawei, LG e Lenovo sono scattate rispettivamente del 67,5%, dell’81,1% e del 91,7%.