ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Grecia tra mito e modernità

Lettura in corso:

La Grecia tra mito e modernità

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Mediterraneo, teatro della storia greca , è il protagonista della mostra “Nautilus, navigando la Grecia” in programma a Bruxelles. Oggetti d’arte antica convivono accanto a opere moderne per un percorso suggestivo alla scoperta dell’arte ellenica. L’esposizione segna l’inizio della Presidenza greca dell’Unione europea, come spiega il Ministro della cultura Panos Panagiotopoulus“La crisi economica e tutto quello che abbiamo vissuto negli ultimi anni ci ha fatto riscoprire più greci e anche più europei e più cittadini del mondo. Questo è il messaggio che la mostra vuole inviare in un momento importante per il nostro paese, che ha appena inaugurato il semestre di presidenza europea”.

Cento oggetti d’arte, provenienti da oltre 30 musei greci, molti dei quali per la prima volta esposti fuori dai confini nazionali. La mostra dedicata all’arte greca a Bruxelles allontana per un attimo lo spettro della crisi economica.
Spiega la curatrice Lina Mendoni:“L’idea era che attrraverso il dialogo tra l’antico e il moderno, sarebbe emersa una Grecia più forte e ottimista. Ciò di cui ha bisogno!”.

Guidato dal nautilus, parola che indica al tempo stesso sia la nave che il marinaio, il visitatore ripercorre le tappe principali della storia e del mito greco: dall’Odissea ad Alessandro Magno.