ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sochi 2014: minacce a comitato ungherese, Budapest ridimensiona allarme

Lettura in corso:

Sochi 2014: minacce a comitato ungherese, Budapest ridimensiona allarme

Dimensioni di testo Aa Aa

Mail contenti minacce terroristiche stanno facendo il giro dei comitati olimpici alla vigilia dei Giochi invernali di Sochi. Dopo l’Italia, anche gli atleti ungheresi hanno ricevuto alcuni messaggi anonimi.

Gli organi di sicurezza parlano del gesto di un mitomane e il comitato olimpico di Budapest assicura che in Russia saranno tutti presenti: “Le autorità hanno escluso che la minacce siano reali e questo ci tranquillizza perché le abbiamo ricevute anche per posta – spiega Zsigmond Nagy, direttore delle relazioni internazionali del Comitato olimpico magiaro – In base a questo, continueremo la nostra preparazione allo stesso modo e sicuramente la delegazione ungherese prenderà parte ai Giochi Olimpici di Sochi”.

“Gli allenamenti vanno avanti come se nulla fosse accaduto – conclude la corrispondente di euronews a Budapest, Andrea Hajagos – Secondo il Comitato olimpico ungherese nulla potrà disturbare gli atleti, ma saranno informati su cosa è successo e cosa sia una minaccia terroristica”.