ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, l'Ue pensa a sanzioni contro Kiev

Lettura in corso:

Ucraina, l'Ue pensa a sanzioni contro Kiev

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo ha annunciato il Presidente della Commissione Ue José Manuel Durao Barroso dopo l’escalation di violenze in Ucraina:“Questa situazione non può continuare. Se va avanti continua così, dovremmo trarre le dovute conseguenze, e dopo aver discusso con tutti gli stati membri passare alla messa in atto di misure specifiche”.

Mosca invita Bruxelles a non intromettersi nella crisi ucraina. Pensiero che trova conferme nelle parole dall’ambasciatore russo presso l’Unione europea Vladimir Chizhoz:“Mi auguro che l’Europa si astenga da conclusioni affrettate, e anche che prima di prendere qualunque decisione e soprattutto prima di approvare misure contro Kiev aspetti i risultati dell’inchiesta sulle morti”.

Bruxelles pensa alla convocazione di una riunione urgente tra i ministri degli esteri dei 28 paesi membri. A favore del pugno duro contro Yanukovich Svezia e Lituania, dagli altri la richiesta di agire con cautela.