ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nucleare: Iran sospende attività, Ue alleggerisce sanzioni

Lettura in corso:

Nucleare: Iran sospende attività, Ue alleggerisce sanzioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Primo stop agli esperimenti nucleari, primo stop alle sanzioni. E’ entrata in vigore la fase iniziale dell’accordo tra l’Iran e i 5+1 (Cina, Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Russia e Germania). Alla centrale di Natanz l’uranio viene arricchito non oltre il 5%, hanno constatato gli ispettori dell’Aiea.

In cambio, l’Unione Europea sospende parte delle sanzioni, come il divieto delle esportazioni petrolifere iraniane, per un valore di oltre cinque miliardi di euro.

L’Alta Rappresentante Europea per gli Affari Esteri, Catherine Ashton: “Sono lieta di dire che l’Iran ha messo in pratica le misure sul nucleare stabilite nell’accordo. Noi abbiamo adottato la legislazione necessaria per sospendere alcune sanzioni per sei mesi. In questo periodo l’attuazione corretta delle misure sarà cruciale”.

Per il momento decine di banche, funzionari, imprenditori iraniani restano nella lista nera dell’Unione Europea, fino a quando non ci sarà l’intesa definitiva.

“Sono abbastanza ottimista per quanto riguarda l’evoluzione delle relazioni con l’Iran, ma non si sa mai”, dice il ministro degli Esteri belga Didier Reynders. “Per andare più lontano occorre verificare le azioni. Spero che avremo un accordo definitivo con impegni da parte dell’Iran non solo molto chiari, ma verificabili sulla scena internazionale”.

Audrey Tilve, euronews:
“Con la rimozione parziale delle sanzioni viene avviato il conto alla rovescia: i negoziatori hanno ormai sei mesi per suggellare un accordo definitivo con l’Iran”.