ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le proteste anti-Yanukovich arrivano a Bruxelles

Lettura in corso:

Le proteste anti-Yanukovich arrivano a Bruxelles

Dimensioni di testo Aa Aa

A capo delle proteste anti Yanukovich a Bruxelles è la cantante ucraina Ruslana, uno dei volti più popolari nel paese.

Il gruppo di manifestanti, giunti da diversi paesi, si è radunato davanti la sede del Parlamento europeo. chiedendo l’introduzione di sanzioni economiche all’Ucraina e l’avvio di un’indagine sui conti e i beni personali della classe politica di Kiev.

“I soldi guadagnati attraverso la corruzione devono essere controllati, cosi come vanno bloccate le attività finanziarie della classe dirigente di Kiev” afferma la cantante Ruslana, vincitrice del concorso Eurovision nel 2004 “ Si devono introdurre delle sanzioni e smetterla di riconoscere visti a queste persone. Non li si può invitare ai negoziati. Cosi almeno la pensano i cittadini ucraini, dimenticati per due mesi, torturati. E’ una pagina vergognosa della nostra storia. Quella di Yanukovich è una dittatura nel cuore dell’Europa”.

La situazione ucraina è precipitata dopo che il Premier Yanukovich interrotto il negoziato per un’area di libero scambio con Bruxelles ha iniziato un lento avvicinamento a Mosca e a Putin. Da Bruxelles ancora nessuna reazione ufficiale.