ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'orrore in vendita che viene dal nord

Lettura in corso:

L'orrore in vendita che viene dal nord

Dimensioni di testo Aa Aa

Che il libri noir scandinavi abbiamo conquistato le librerie di tutto il mondo non è una novità, certo il lettore piu’ sensibile agli autori scandinavi lo troviamo in Inghilterra. Nella grande libreria londinese Waterstones c‘è un reparto speciale dedicato ai gialli scandinavi.

Qui incontriamo Barry Forshaw autore di “Nordic noir” che parla appunto di come è nata la sua passione.

Barry Forshaw, scrittore:” Larsson credo rappresenti il momento dell’esplosione. E’ il genere di colosso che appare qualunque cosa avvenga….ho capito quanti bravissimi scrittori di gialli svedesi, danesi e norvegesi esistano e quanto sia stata lenta la loro penetrazione. Gli inglesi sono affamati di buona letteratura, leggono Henning Mankell, gli piace anche Wallander; ma cosa leggi dopo aver letto Wallander? La gente aveva bisogno di una guida”.

Ma i motivi del successo in Gran Bretagna sono ancora piu’ profondi.

Barry Forshaw, autore: “Il clima freddo… anche noi abbiamo un clima freddo ma ci sono anche altre cosa che abbiamo in comune, uno stesso modo politico di pensare. Gli italiani e i paesi del Mediterraneo sembrano seguire uno stile diverso di vita. Non è il nostro stile di vita, vediamo le differenze che ci sono con la Scandinavia, ma notiamo anche le somiglianze”.

Due anni fa era una letteratura solo per appassionati adesso è un fenomeno per il grande pubblico.

Joseph Knobbs, venditore a Waterstones: “E’ passata da quasi niente a dominare il mercato del giallo”

Euronews: “ Ma quanti soldi fa la letteratura noir scandinava?”

Joseph Knobbs: “ Mi spiace non posso dare dati precisi ma molti soldi!!”

Barry Forshaw: “La domanda che mi viene fatta molto spesso è che cosa seguirà a questa corrente, qual è il prossimo trend? E la risposta è : ancora piu’ noir nordico perchè ci sono molti bravi autori scandinavi che verranno tradotti e che non sono ancora apparsi”.