ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

AIE: domanda di petrolio più forte grazie alla ripresa

Lettura in corso:

AIE: domanda di petrolio più forte grazie alla ripresa

Dimensioni di testo Aa Aa

La ripresa ha bisogno di carburante ed ecco che a confermare il cambio di marcia dell’attività economica globale arriva anche l’Agenzia internazionale dell’energia.

Secondo l’organizzazione di Parigi, la domanda di greggio nell’ultimo trimestre del 2013 è cresciuta di 135 mila barili al giorno.

All’exploit dell’industria statunitense si aggiunge un ritorno al segno più dei Paesi dell’area Ocse. Con il risultato che il fabbisogno globale per il 2013 è salito a 91,2 milioni di barili al giorno e quest’anno dovrebbe accelerare in modo ancora più deciso a 92,5 milioni di barili.

Nonostante prezzi sostanzialmente stabili, il rapporto dell’agenzia sottolinea le dinamiche che stanno rivoluzionando il mercato energetico.

La crescita della domanda è guidata in primis dalle economie emergenti, mentre negli Stati Uniti, in seguito all’esplosione della produzione grazie al petrolio di scisto, si comincia a parlare di rimozione del bando alle esportazioni.