ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Olimpiadi: fiamma arriva a Volgograd, in un video le minacce dei kamikaze

Lettura in corso:

Olimpiadi: fiamma arriva a Volgograd, in un video le minacce dei kamikaze

Dimensioni di testo Aa Aa

La fiamma olimpica fa tappa a Volgograd, la città russa colpita di recente da due attentati, mentre viene diffuso il video dei presunti kamikaze. La torcia attraversa 2900 località del Paese per arrivare a Sochi il 7 febbraio, per i primi Giochi invernali ospitati dalla Russia.

In un video senza data trasmesso da un sito jihadista del Dagestan il messaggio d’addio dei due attentatori che si rivolgono a Putin: “Per quanto riguarda le Olimpiadi abbiamo preparato un regalo per te e per i turisti, per vendicare il sangue dei musulmani versato in tutto il mondo”.

Non lontana dall’instabile Caucaso settentrionale, Sochi sarà una città blindata in occasione delle Olimpiadi, dopo gli attentati di fine anno a Volgograd. Qui il 29 dicembre un kamikaze si è fatto esplodere nella stazione centrale. Meno di 24 ore dopo un secondo attentato suicida ha colpito un filobus. In totale sono morte 34 persone. Saranno 37 mila i poliziotti e i soldati che garantiranno la sicurezza a Sochi, ma c‘è chi avverte: eventuali attentati possono essere stati preparati ben prima, durante i lavori quando non c’erano controlli.