ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Viviane Reding: Google si appropria senza consenso dei dati degli utenti

Lettura in corso:

Viviane Reding: Google si appropria senza consenso dei dati degli utenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Al microfono di euronews, Viviane Reding vicepresidente della Commissione europea e commissaria alla Giustizia, ai Diritti fondamentali e alla cittadinanza.

Sullo scandalo spionaggio Reding ribadisce che l’Unione Europea deve parlare con una sola voce e che deve ripristinare la fiducia reciproca con gli Stati Uniti. Anche in vista dei negoziati commerciali.

Per la Vicepresidente i dati personali godono della massima protezione in Europa, ma Bruxelles deve adattare la propria attuale normativa ai cambiamenti dovuti a internet e si augura che il Parlamento europeo riesca a modificare la legge prima delle elezioni europee di maggio.

La Reding accusa aziende come Google di appropriarsi dei dati degli internauti senza il loro consenso.

Sui sentimenti dei cittadini nei confronti dell’Europa, Reding afferma che le istituzioni di Bruxelles godono di maggiore fiducia e popolarità rispetto a tutti i governi nazionali.

In conclusione Viviane Reding lascia intendere che potrebbe accettare il ruolo di prossimo presidente della Commissione europea.

Google+ Hangout - Citizens' Dialogue with VP Viviane Reding (English)