ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"The Book Thief": il best seller di Zusak al cinema

Lettura in corso:

"The Book Thief": il best seller di Zusak al cinema

Dimensioni di testo Aa Aa

In arrivo sul grande schermo in Europa la pellicola “The Book Thief”, “Storia di una ladra di libri”, ambientato nella Germania nazista e tratto dal best seller mondiale “La bambina che salvava i libri” dell’australiano Markus Zusak, del 2005.

Brian Percival dirige Sophie Nelisse, 13 anni, di origine canadese, che per questo ruolo ha vinto l’Hollywood Film Festival.

“Ho dovuto guardare molti film sull’Olocausto come Schindler’s List e il Pianista. La gente come ha potuto lasciare che accadesse? Ho sentito che dovevo fare il film. Perché i miei coetanei, la mia generazione, non sanno molto di quel pariodo. Voglio che fra 40 anni o 100 anni la gente sappia ancora cosa è successo”, dice la giovane interprete.

Geoffrey Rush interpreta il padre affidatario della ragazzina, che nasconde in casa un giovane ebreo.

L’attore Premio Oscar promette che gli amanti del romanzo,da cui è tratto il film, non resteranno delusi dalla trasposizione cinematografica.

Nei panni della madre adottiva della bambina che ruba e salva dai roghi nazisti i libri censurati, è Emily Watson.

Nelle sale italiane il film arriverà ad aprile.