ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pedofilia: Vaticano risponde a comitato Onu su abusi ai minori

Lettura in corso:

Pedofilia: Vaticano risponde a comitato Onu su abusi ai minori

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Vaticano di fronte alle Nazioni Unite sullo scandalo dei preti pedofili.

Una delegazione episcopale è attesa oggi a Ginevra per rispondere dell’accusa di aver violato la Convenzione dei diritti del Fanciullo.

Per la Santa Sede la giurisdizione sui crimini commessi da sacerdoti spetta alle autorità nazionali. Sono centinaia le denunce per casi di abusi negli Stati Uniti, in Irlanda, Messico, Australia e Gran Bretagna.

“La comunità dei fedeli nel mondo è fatta da persone che appartengono a Paesi diversi che hanno le proprie leggi – sostiene Padre Federico Lombardi, portavoce del Papa – E quindi, se hanno commesso crimini nei loro Paesi, devono rispondere all’autorità e alla legge di quegli stessi Paesi”.

A Ginevra la delegazione romana sarà rappresentata, fra gli altri, anche da monsignor Charles Scicluna, vescovo ausiliare di Malta, il primo a denunciare gli abusi sessuali sui minori negli anni di Benedetto XVI.