ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Onu parla di rischio genocidio in Repubblica Centrafricana

Lettura in corso:

L'Onu parla di rischio genocidio in Repubblica Centrafricana

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel Paese dove dal marzo scorso è in corso un conflitto settario, ci sarebbero tutti gli elementi per parlare di genocidio. A dirlo il capo delle operazioni umanitarie delle Nazioni unite, John Ging, chiedendo che venga ripristinata la stabilità politica.

Questo nel giorno in cui l’Unione Africana invia un contingente ruandese.

In questa situazione di estrema tensione si colloca l’autocritica dell’ambasciatore francese all’Onu che afferma come Parigi abbia sottostimato l’ampiezza dello scontro nel paese.

Per placare una situazione che sin qui ha fatto migliaia di morti e centinaia di migliaia di rifugiati, lunedi’ prossimo si dovrebbe eleggere il nuovo presidente.

Le agenzie umanitarie pero’, temono che questo possa se possibile peggiorare ulteriormente la situazione ed esasperare i conflitti interreligiosi fra cristiani e musulmani.