ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Seedorf: "Quando Berlusconi mi ha chiesto di tornare, non potevo dire no"

Lettura in corso:

Seedorf: "Quando Berlusconi mi ha chiesto di tornare, non potevo dire no"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il nuovo allenatore del Milan è Clarence Seedorf. E’ lo stesso 37enne olandese ad annunciarlo, durante una conferenza stampa allo stadio Olimpico João Havelange, di Rio de Janeiro. L’ex centrocampista appende quindi le scarpette al chiodo, salutando il Botafogo, club per il quale ha giocato un anno e mezzo, segnando 16 gol.

“Voglio annunciare che smetterò di giocare, dopo 22 anni. E’ stata una notte difficile, ma sono molto soddisfatto di quello che ho ottenuto nella mia carriera e di quello che sono riuscito a fare con il Botafogo”.

Seedorf torna quindi al Milan. Alla domanda di un giornalista sul perchè di questa scelta, risponde cosi’:

“E’ ovvio. Perchè a Milano ho passato 10 anni della mia vita calcistica e la mia relazione con il Presidente Berlusconi è davvero forte. Quando me l’ha chiesto lunedi, non potevo dire no”.

Seedorf, che sostituisce l’esonerato Massimiliano Allegri, prende in mano le redini dei rossoneri, che in campionato occupano l’11esimo posto, a meno 30 dalla Juventus capolista.