ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mosca costruirà reattori nucleari in Ungheria

Lettura in corso:

Mosca costruirà reattori nucleari in Ungheria

Dimensioni di testo Aa Aa

La Russia finanzierà la costruzione di due nuovi reattori nucleari in Ungheria, rafforzando in tal modo la cooperazione in ambito energetico con il governo di Budapest, che già dipende da Mosca per le forniture di gas e petrolio.

In base all’accordo firmato a Mosca dal presidente russo Vladimir Putin e dal suo omologo ungherese Victor Orban, circa l’80% delle spese saranno coperte dalla Russia, con un prestito trentennale di 10 miliardi di euro.

Orban ha ricordato che la Russia è uno dei primi partner commerciali dell’Ungheria, dopo i paesi dell’Unione. Ha poi espresso il suo apprezzamento per la presidenza Putin e ha ribadito la centralità di questa cooperazione per il suo paese.

La centrale di Paks, l’unica in Ungheria, a un centinaio di chilometri da Budapest, dispone attualmente di quattro reattori con una capacità di 500 megawat ciascuno, costruiti negli anni Settanta. I due nuovi reattori che dovrebbero vedere la luce entro il 2023 potranno produrre fino 1.200 megawatt l’uno.