ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A due anni dalla tragedia della Costa Concordia il Giglio ricorda

Lettura in corso:

A due anni dalla tragedia della Costa Concordia il Giglio ricorda

Dimensioni di testo Aa Aa

Corone di fiori in mare, il suono delle campane e le sirene delle imbarcazioni. È questo l’omaggio dell’Isola del Giglio alla memoria delle 32 vittime che persero la vita due anni fa nel naufragio della Costa Concordia.

In occasione dell’anniversario di quella terribile notte del 13 gennaio 2012 nella quale, alle 21,45, la nave passeggeri Costa Concordia si arenò sullo scalino roccioso del basso fondale di Punta Gabbianara, a nord di Giglio Porto, squarciandosi e poi inclinandosi,
l’isola ha organizzato una serie di cerimonie.

La comunità gigliese, che si prestò nel salvataggio di oltre quattromila tra passeggeri e membri dell’equipaggio ha ricevuto la medaglia d’oro al merito civile. Fu tutta colpa dell’inchino, una tradizione di saluto agli abitanti dell’isola eseguita troppo sottocosta e che si concluse in tragedia, anche per i ritardi nel lanciare l’allarme.